Menu

Pranzo di Natale: le migliori ricette tradizionali per il menu di Natale

Dicembre 20, 2018 - Cucina
Pranzo di Natale: le migliori ricette tradizionali per il menu di Natale

Pranzo di Natale: le migliori ricette tradizionali per il menu di Natale

Il pranzo di Natale è dedicato alla famiglia, al buon cibo, alla convivialità, ed è il momento più atteso delle feste. La tradizione vuole che il menù di Natale sia principalmente a base di carne, a differenza del cenone della Vigilia che è a base di pesce o comunque di magro. Ogni città, ma anche ogni famiglia, ha le sue consuetudini e tradizioni rispetto al pranzo del 25 dicembre: l’importante è che sia ricco e di qualità, per deliziare gli occhi e il palato. Ecco allora alcune idee per il vostro menù delle feste, con ricette semplici, gustose e soprendenti: dall’antipasto al dolce, per soddisfare i diversi gusti ed esigenze e preparare un pranzo natalizio davvero unico.

Tronchetto di Natale salato

Il tronchetto di Natale salato è un antipasto originale, scenografico e semplice da realizzare, ideale per il pranzo del 25 dicembre. Disponete vicine 5 fette di pancarrè senza crosta, appiattitele con un mattarello e adagiateci sopra 10 gr di prosciutto cotto tagliato a fette, 300 gr di insalata capricciosa e arrotolate. Cospargete la superfice del trochetto con formaggio cremoso e realizzate una lavorazione con i rebbi di una forchetta, realizzando le venature di un tronco. Cospragetelo poi con pepe rosa in grani e rosmarino. Servitelo su un piatto da portata, tagliatelo a fette e servite.

Profiteroles salati

Il salmone è un simbolo del Natale che non può mancare in tavola. I profiteroles salati sono un antipasto natalizio gustoso e veloce, ideale per stupire i vostri ospiti: una base di pasta choux salata, sostituendo lo zucchero con il sale, e una farcitura realizzata con una mousse a base di formaggio caprino, scorza e succo di limone, sale, un filo d’olio extravergine e timo. Una volta pronti serviteli con dei pezzetti di salmone. Potete ovviamente variare il ripieno come più vi piace, utilizzando un formaggio diverso, oppure una mousse di tonno o di prosciutto cotto, così da personalizzarli in base ai vostri gusti personali o a quelli dei vostri ospiti.

Patè di fegato

Se avete intenzione di preparare un pranzo di Natale raffinato, allora il patè di fegato è l’antipasto ideale per la vostra tavola delle feste. Per prepararlo bisognerà cuocere i fegatini di pollo, di vitello o di coniglio in una padella con cipolla tritata, olio e burro, il tutto insaporito con foglie di alloro e marsala o cognac. Una volta cotto il fegato sarà frullato nel mixer con il burro ammorbidito. Una volta pronto il patè sarà versato in uno stampo da plumcake imburrato e foderato con pellicola trasparente e conservato in frigo per 4 ore. Una volta pronto decoratelo a piacere e servitelo a fette.

Cannelloni ripieni

I cannelloni ripieni sono un primo piatto perfetto per un pranzo di Natale tradizionale ricco e davvero saporito: gustosi cilindri di pasta ripieni che conquisteranno tutti. Nella nostra ricetta prepareremo i classici cannelloni con ripieno di carne e ricoperti con sugo e besciamella. Una ricetta ricca da preparare con la pasta fresca, per onorare al meglio la tradizione italiana: basterà realizzare un composto con farina e uova, da stendere e ritagliare in sfoglie, che accoglieranno il succulento ripieno di carne, per poi cuocere in forno fino a che la superficie non sarà dorata.

Crespelle radicchio e noci

Se volete preparare un primo piatto alternativo per il vostro pranzo di Natale, le crespelle radicchio e noci sono la scelta ideale, anche per un pranzo vegan. Si preparano infatti con farina, latte di soia e olio di semi di girasole, per essere poi farcite con un ripieno di radicchio, stufato in padella con olio evo, aglio e vino rosso, e una crema di noci delicata e deliziosa.

Ravioli di pesce

Se non volete rinunciare alla pietanza a base di pesce nemmeno per il pranzo di Natale, allora potete preparare dei deliziosi ravioli di pesce conditi con un sughetto a base di pomodorini che li renderà davvero speciali. Una volta preparata la pasta fresca all’uovo, realizzate il ripieno con gamberetti, foglie di cavolo verza cotte al vapore e poi rosolate in padella con i gamberetti. Realizzate i vostri ravioli, lessateli in acqua bollente e salata e saltateli in padella con il sughetto realizzato con pomodorini, olio evo e prezzemolo.

Filetto alla Wellington

Passiamo ora ai secondi piatti con una pietanza elegante e che vi farà fare un figurone per il vostro pranzo del 25 dicembre: il filetto alla Wellington. Filetto di manzo rosolato in padella, spennellato con la senape e avvolto prima con prosciutto e crema di funghi e poi arrotolato con la pasta sfoglia. Una preparazione meticolosa che vi permetterà di portare in tavola un piatto succulento e senografico, oltre che molto saporito.

Arrosto al latte con le noci

L’arrosto al latte con le noci è un altro secondo piatto succulento, ideale per il vostro pranzo natalizio. L’arrosto di vitello dovrà essere prima rosolato in padella con olio extravergine d’oliva, scalogno e rosmarino, bisognerà aggiungere poi il latte e cuocere il tutto a fuoco lento. A metà cottura unite i gherigli di noci tritati e fate cuocere per circa un’ora. Tagliate l’arrosto a fettine e servitelo con la deliziosa salsa di latte e noci.

Zuccotto di pandoro

Per completare il pranzo natalizio potete preparare un dolce veloce e scenografico: lo zuccotto di pandoro, un cdolce senza cottura goloso e di grande effetto. Vi basterà dividere a fette il pandoro e costruire una sorta di cupola con l’aiuto di una ciotola. L’interno sarà farcito con panna e crema al biscotto, fate riposare in frigorifero per qualche ora e avrete un semifreddo goloso che piacerà a tutti.

Panettone farcito

Altro dolce natalizio da presentare per il pranzo di Natale è il panettone farcito: un modo goloso e originale di presentare il classico dolce delle feste. Per un dolce davvero squisito prepareremo una doppia farcitura al cioccolato e crema al mascarpone, decorando il panettone semplicemente con deliziosa ganache al cioccolato. Potete poi personalizzarlo come più vi piace per stupire i vostri ospiti, con un dolce a metà tra tradizione e innovazione.

Fonte: Pranzo di Natale: le migliori ricette tradizionali per il menu di Natale