Menu

Case prefabbricate in cemento armato: perché sceglierle

Ago 29, 2018 - Aziende

Case prefabbricate in cemento armato: perché sceglierle

Chi ha la fortuna di poter realizzare da zero la propria casa ha ad oggi la possibilità di scegliere tra diverse opzioni. Insieme ad ABC Costruzioni leader nelle case prefabbricate a Udine e provincia vedremo perchè scegliere i prefabbricati in cemento armato.

Tra i tanti motivi per i quali si può essere spinti ad acquistare una casa prefabbricata realizzata in cemento armato, uno dei più importanti è quello che riguarda le tempistiche brevi di cui si può beneficiare: la costruzione, infatti, è molto più rapida di quella di un’abitazione “classica”, il che vuol dire che la consegna chiavi in mano può avvenire nel giro di poche settimane. Va detto che i tempi di costruzione sono calcolati in funzione del progetto che viene preso in considerazione: lo stesso dicasi per la produzione delle strutture e per le creazioni in opera. Il confronto con una costruzione normale mette in evidenza tutti i vantaggi correlati ai prefabbricati: nel primo caso gli agenti atmosferici rappresentano un’incognita molto importante, in grado di rallentare i tempi per intere settimane, se non addirittura per dei mesi. Nel caso delle case prefabbricate, invece, l’incognita riguarda unicamente la posa in opera, il che vuol dire che è decisamente più semplice rimanere entro i tempi prefissati, senza il rischio di ritardi poco desiderabili.

Nel momento in cui si decide di puntare su una casa prefabbricata in cemento armato, inoltre, si ha la certezza di dover interagire con un solo interlocutore per la gestione delle varie fasi di lavoro, a differenza di ciò che succede se si opta per una casa normale. In tale circostanza, infatti, si avrebbe a che fare con tanti interlocutori differenti – il costruttore, l’idraulico, l’elettricista, il serramentista, e così via – e questo vorrebbe dire dover sopportare dei tempi di consegna molto più dilatati. Non solo: non si può escludere il pericolo che il risultato finale sia decisamente meno uniforme di quel che ci si aspetti. Dovendo relazionarsi con un unico interlocutore, non ci sono imprevisti di questo tipo, dal momento che ci si rapporta con un solo riferimento per la gestione della totalità degli interventi e dei lavori.

Con una casa prefabbricata in cemento armato, si beneficia di una consegna chiavi in mano che, a meno di eventi eccezionali, avviene nel giro di 180 giorni, cioè 6 mesi. Nel corso di questi sei mesi, vengono eseguite tutte le procedure del caso, a cominciare dall’indagine geologica per arrivare alle verifiche e ai collaudi, passando per la messa a punto degli impianti, del tetto, delle pareti, delle finiture, dei serramenti e di tutti gli altri elementi principali. Nessun intoppo e un iter già noto dal primo istante, senza inconvenienti per nulla desiderabili.