Menu

Caldaie a condensazione una scelta ecologica e vantaggiosa per le industrie

Ottobre 22, 2019 - Acquisti
Caldaie a condensazione una scelta ecologica e vantaggiosa per le industrie

Le caldaie a condensazione sono una particolare tipologia di caldaie ideali per riscaldare ambienti estesi garantendo un buon vantaggio economico, ecologico e un’efficienza maggiore rispetto alle caldaie classiche. Questo sistema non ha nulla da invidiare classico, il riscaldamento a condensazione infatti, evita di liberare i vapori prodotti comunemente dalle caldaie – spesso corrosivi e dannosi visto che generati da una combustione – ma li trattiene in circolo nel proprio sistema per sfruttarne le alte temperature e mantenere così il calore costante più a lungo e senza sforzo.

Dove vengono installate le caldaie a condensazione

Questi sistemi di caldaie sono ideali per l’installazione presso fabbriche, capannoni industriali, officine, industrie tessili o della lavorazione del legno, o altri ambienti estesi di locali commerciali e pubblici. Essi sono infatti prevalentemente scelti come impianti di riscaldamento industriali, facili da installare e soprattutto sicuri a lungo termine per l’azienda vista l’assenza di emissioni di umidità e vapore.

Inoltre questo tipo di caldaie si attaccano direttamente alla rete del gas ed elettrica, evitando la presenza di fastidiose centrali termiche e locali di servizio, riducendo dunque l’ingombro generale. Questo genere di caldaie sono perfettamente in linea con le più recenti normative europee e non richiedono l’apertura di pratiche con i Vigili del Fuoco, fattore che ne rende l’installazione ancora più immediata. Sono posizionabili anche negli esterni della struttura, praticamente ad ogni altezza e in ogni posizione grazie alla loro struttura modulare.

Quali sono i vantaggi delle caldaie a condensazione

Prima di tutto le caldaie a condensazione rappresentano una scelta in linea con la recente maggiore attenzione all’aspetto ecologico nell’installazione di nuovi dispositivi di riscaldamento da parte dei privati. Questo è possibile grazie all’elevata efficienza, del ben 109% in rendimento di combustione, che consente dunque di risparmiare sul combustibile normalmente assorbito dai sistemi tradizionali.
L’impatto ambientale è nettamente ridotto, e vede bassissime emissioni di monossido di carbonio, anidride carbonica ed ossidi di azoto.

Oltre all’aspetto della facilità di installazione, non è da dimenticare la possibilità di gestire le strutture modulari e adattarle in maniera intelligente alle forme degli edifici. Il risparmio sul profilo economico invece viene non solo dal minore consumo di carburante ma anche da incentivi con detrazioni fiscali fino al 65% per coloro che sostituiscono gli obsoleti sistemi di caldaie tradizionali con quelli a condensazione!

In conclusione insomma, le caldaie e condensazione sono la scelta del futuro, incentivata attivamente da bonus fiscali ragguardevoli per chi decide di aggiornarsi, e dal rientrare alla perfezione nelle normative di sicurezza dell’Unione Europea. È inoltre lampante il vantaggio a beneficio dell’ambiente, un ottimo metodo anche per comunicare ai propri clienti l’impegno del marchio nel trattare argomenti di interesse comune. Un’azienda che si affida a questo genere di caldaia va a tagliare i costi in bolletta, risparmiando concretamente a fronte di prestazioni sempre elevate e impeccabili dal sistema caldaia.